Storia dell'arte

Thomas Eakins mi ha insegnato tutto sulla pittura delle persone

Thomas Eakins mi ha insegnato tutto sulla pittura delle persone


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Thomas Eakins si è guadagnato una buona reputazione durante la sua vita. Non ha sofferto volentieri gli sciocchi, non ha tenuto la lingua e non ha dipinto bugie. Quest'ultimo lo ha messo nei guai come pittore ritrattista - dipingeva le persone come le vedeva, non necessariamente come volevano essere visto - ma il suo impegno per il realismo ha creato un'eredità duratura nell'arte americana.

Quando guardo la rappresentazione di Eakins della figura umana, sono sempre sorpreso dall'aspetto naturale del corpo. Ad esempio, in Nudo Femminile, la curva della colonna vertebrale, la leggera sporgenza delle scapole e la pelle delicatamente arricciata dietro il ginocchio sembrano così reali. Questo non è un corpo idealizzato, ma sembra che esista realmente. Noto anche come Eakins non descriva il corpo come una forma chiusa con linee di contorno forti, ma una con volume che sembra effettivamente evocare la sostanzialità della pelle sui muscoli e sulle ossa.

Nel Il pensatore, il modo in cui il peso della figura è sostenuto sui talloni con le spalle leggermente inclinate e la testa piegata rafforzano il fatto che Eakins conosceva l'anatomia umana e come il corpo funzionava in una posizione simile. Ma i dettagli - i tendini sul polso della figura che si gonfiano leggermente e lo sguardo lontano, le labbra increspate e la fronte corrugata - rendono il ritratto vivo, come un cliché come sembra. Hai davvero la sensazione che questa figura - e i suoi pensieri profondi - esistano.

La sensazione rilassata e familiare che proviene da Eakins Ritratto di Weda Cook viene raggiunto su più livelli, tutti i quali mi piacerebbe poter ricreare. La posizione e le dimensioni della figura rispetto al piano dell'immagine fanno sembrare che sia seduta proprio accanto allo spettatore. Il suo sguardo è distratto e focalizzato simultaneamente, come se qualcosa appena fuori dalla nostra vista ha attirato la sua attenzione, rafforzando l'idea che occupiamo lo spazio con lei. E i colori caldi, rosati e dorati della camicetta, della guancia e delle labbra della modella completano la figura e rafforzano la sensazione "a proprio agio" dell'opera.

Le abilità essenziali di un ritrattista sono di dipingere simultaneamente ciò che è dentro e ciò che è fuori: la fisicità e la mentalità del tuo modello. Ma arrivarci richiede pratica e tutoraggio. Puoi studiare con alcuni dei migliori istruttori di ritratti che lavorano oggi e puoi anche immergerti nella comprensione del corpo come forma d'arte in sé con questo nuovo libro sulla pittura del corpo intitolato La tela umana.

Godere!


Guarda il video: Larte nel Secondo Dopoguerra. Informale, Espressionismo Astratto, Color Field (Potrebbe 2022).