Storia dell'arte

Loving Vincent: A Unique Tribute to Van Gogh

Loving Vincent: A Unique Tribute to Van Gogh



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Espressione attraverso la pittura

In una lettera a Theo nel luglio del 1890, Van Gogh disse: "Non possiamo parlare altro che dai nostri quadri". La pittura era la forma di espressione più vera per lui. Lo stile particolare di van Gogh era pieno di linee espressive e colori vivaci. Ha usato la sua arte per comunicare i suoi sentimenti, parlando attraverso la vernice. Da allora, i suoi pezzi iconici e le citazioni ispiratrici hanno continuato a stimolare la creatività di molti artisti.

Van Gogh non è quasi diventato un artista. Non ha raccolto un pennello fino ai suoi 20 anni. Era la pecora nera della famiglia e faceva molto affidamento su suo fratello Theo per aiutarlo a sostenerlo.

Anche attraverso questa disperazione e difficoltà, ha ancora trovato l'energia per continuare a provare e continuare a creare. In soli otto anni divenne uno dei pittori più influenti e famosi di tutti i tempi.

Anche quelli che non sono consumati dal mondo dell'arte, conoscono il nome di van Gogh. Il regista e pittore Dorota Kobiela ha voluto celebrare la sua vita. Questo desiderio ha scatenato l'idea del film Amare Vincent. Voleva mostrare quanto il duro lavoro e la ricerca di ciò che si desidera potesse portare a creare qualcosa di straordinario.

"È facile sentirsi sopraffatti da ciò che altre persone hanno raggiunto e metterlo nelle loro capacità naturali: attribuiscilo a loro come geni, come Mozart o da Vinci, ma Vincent dimostra che se hai la concentrazione e l'energia che puoi ottenere cose straordinarie e che non è mai troppo tardi ", spiega. "Ma devi essere disposto a mettere il lavoro."

Loving Vincent: un progetto di sei anni

Amare Vincent è un lungometraggio che presenta 65.000 fotogrammi realizzati da 125 pittori nel corso di sei anni di lavoro. È il primo film interamente dipinto al mondo. Kobiela ha assunto il compito monumentale di orchestrare questo progetto. Voleva unire le sue passioni di film e pittura per creare qualcosa di nuovo e unico. Van Gogh è stato il soggetto perfetto per il film.

Secondo Kobiela, la vita di van Gogh e le sue lettere sono state le ispirazioni chiave per il film. "Avevo 30 anni quando mi è venuta l'idea di fare l'amore con Vincent, all'incirca alla stessa età di Vincent quando ha iniziato a dipingere", dice. “Più dei suoi dipinti, che adoro, è stato l'esempio di come Vincent ha vissuto la sua vita a ispirarmi.

Continua, "Ho lottato contro la depressione per tutta la vita, e sono stato ispirato da quanto forte fosse Vincent nel riprendersi da battute d'arresto analogamente terribili come un giovane ventenne, e trovare, attraverso l'arte, un modo per portare bellezza al mondo. Le sue lettere mi hanno aiutato in una fase bassa della mia vita e mi hanno ispirato a fare questo film. "

Kobiela ha immaginato una serie di interviste con i dipinti di van Gogh. Ha trovato un cast per assomigliare alla gente nei pezzi di van Gogh e ha girato il filmato di loro mentre recitava la sceneggiatura. Il filmato dal vivo è stato quindi utilizzato per creare dipinti ad olio, fotogramma per fotogramma. Tutto ciò si è unito per creare un film stop-motion splendido e unico.

Amare Vincent è un enorme lavoro d'amore. Il film è stato presentato per la prima volta negli Stati Uniti di recente, ottenendo ottime recensioni per i suoi incredibili effetti visivi. Puoi tenerti aggiornato con le ultime notizie sul film sul loro sito Web e trovare una proiezione vicino a te.


Guarda il video: Loving Vincent Final Scenes (Agosto 2022).