Disegno

Il nero è il nuovo verde

Il nero è il nuovo verde


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ora che la pittura di rappresentazione tradizionale sta assistendo a una sorta di rinascita nelle gallerie d'arte, c'è molto interesse tra i pittori per le tecniche impiegate dai maestri del mezzo di pittura ad olio. In particolare, c'è un intenso interesse per il lavoro di John Singer Sargent e per comprendere appieno la sua arte, è necessario esaminare gli insegnamenti del suo mentore, Emile Auguste Carolus-Duran.

Carolus-Duran di Sargent, ritratto ad olio.

Durante la sua vita, Carolus-Duran si era affermato come maestro nel genere e nella pittura di ritratti, le cui tecniche di pittura naturalistica derivavano dai suoi studi sui maestri del passato, in particolare Velazquez. Studiando e copiando le opere di Velazquez nei musei, Carolus-Duran è stato in grado di comprendere e incorporare le tecniche di Velazquez nel suo stile pittorico. Quello stile pittorico non solo gli ha conferito premi e fama, ma è stato anche considerato non convenzionale, anche all'avanguardia per gli standard accademici del giorno. A quel tempo, il metodo accademico accettato promuoveva un sistema attraverso il quale un quadro veniva progressivamente costruito, iniziando con un disegno altamente rifinito che veniva poi colorato da strati successivi di smalti sottili.

Al contrario, Carolus-Duran ha insegnato ai suoi studenti come fare un'indicazione iniziale del carbone sul modello, e quindi iniziare immediatamente a fissare i valori con un pennello grande in piani di vernice spessa esattamente del colore giusto. I valori medi sono stati applicati per primi, seguiti da mezzitoni, ombre e luci. Se lo studente fosse uscito di pista, la superficie sarebbe stata raschiata o sbriciolata insieme e sarebbe stato fatto un nuovo inizio. Ciò si verificherebbe tutte le volte necessarie per ottenere l'effetto desiderato. Ha insistito per studiare dalla vita e dipingere in modo accurato ed economico ciò che la natura rivela. Questo metodo estremamente stimolante era un approccio rivoluzionario per insegnare pittura in quel momento, e non tutti gli studenti di pittura erano aperti ad esso.

Tuttavia, la reputazione di Carolus-Durans attirò studenti di talento dalla Gran Bretagna e dagli Stati Uniti, che volevano apprendere le sue tecniche di pittura diretta. Nel 1885-86 quasi la metà dei cinquanta studenti erano americani, tra cui John S. Sargent, Carroll Beckwith, Theodore Robinson, Will H. Low, Kenyon Cox e molti altri artisti famosi. Sargent era uno dei più talentuosi e capaci di quegli studenti e divenne presto il favorito di Carolus-Duran, che lo onorò sedendosi per l'ormai famoso ritratto.

Carolus-Duran ha anche insistito sull'uso di una gamma limitata di colori: nero, verte emeraude, grezza terra d'ombra, cobalto, laque ordinaire, brun rouge, giallo ocra e bianco, disposti da sinistra a destra. Per facilitare la scelta dei toni, ha mescolato due o tre gradazioni di brun rouge con bianco, due di cobalto con bianco, due di bianco e nero e due di terra d'ombra, anche con il bianco. In particolare, Carolus-Duran conosceva la tecnica dei vecchi maestri di mescolare verdi belli e ricchi di ocra nera e gialla. Nel nostro articolo sui membri, Secrets of the Old Masters: Mixing Beautiful Greens from Black, ti mostriamo come ottenere quei verdi sottili nel tuo lavoro di ritratto e paesaggio.

–John e Ann

Unisciti a noi su The Artists Road per ulteriori articoli pratici, interviste agli artisti e strumenti per artisti unici.


Guarda il video: I Fratelli Arex e Vastatore Il Parco dei Dinosauri Episodio 10 (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Aonghas

    Sono d'accordo con te, grazie per la spiegazione. Come sempre, tutto geniale è semplice.

  2. Voodookasa

    Bravo, penso che questo sia il pensiero ammirevole

  3. Radu

    Mi scuso, questa variante non viene da me.



Scrivi un messaggio