La vita dell'artista

Un colloquio con Carolyn Latanision

Un colloquio con Carolyn Latanision



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il nono in una serie esclusiva giornaliera di artisti:

Maestri dell'acquerello americano

Come ti sei interessato all'acquerello?

Ho lavorato tutta la mia vita con l'acquerello, preferendone la libertà e l'imprevisto ad altri media, anche se utilizzo anche oli, acrilico e caseina.

Chi erano gli artisti dell'acquerello che ti hanno ispirato di più?
Sarebbe facile nominare Sargent, ma ci sono molti i cui lavori mi piacciono per diversi motivi. La tecnica da sola sembra secondaria all'espressività del singolo artista.

Come ti sei interessato alle materie architettoniche e urbane?

Cresciuto a Betlemme, in Pennsylvania, a pochi isolati dalle massicce fornaci di Bethlehem Steel, le grandi strutture drammatiche erano un appuntamento fisso nella mia vita. Mia nonna viveva ad Astoria, nel Queens, quindi andavamo a New York una settimana ogni anno e quei grattacieli, strutture costruite con le travi a I di Betlemme, aggiungevano un'altra dimensione all'impronta visiva sulla mia coscienza della luce, degli angoli e dei piani dell'architettura . Non mi ero reso conto di essere visivamente attratto dall'architettura fino a quando non mi sono trasferito nell'area di Boston e ho scoperto Beacon Hill. Mi sono insegnato a dipingere l'architettura, prima con le porte di Beacon Hill, e poi interi edifici e poi strade di edifici.

La tua serie Bethlehem Steel è ampia. Come sei diventato interessato a Bethlehem Steel?
Quando cresci vicino a un'operazione come quella non c'è scampo e non c'è spiegazione se non l'hai vissuta. Era sempre presente. È solo una parte di te. Una generazione di uomini dopo l'altra nella mia famiglia ci perse la vita se lavoravano nello stabilimento piuttosto che in un ufficio. Il rumore delle fonderie non cessò mai, né gli odori e lo sporco. La grinta nera sarebbe rimasta in piedi quando ti sei tolto le calze; si insinuava nella casa ogni giorno. Dopo il college, pensavo di non riuscire a scappare abbastanza in fretta. Tuttavia, quando un articolo della prima pagina del Boston Globe ha annunciato la sua chiusura nel 1995, mi ha colpito emotivamente. All'improvviso mi resi conto della sua importanza storicamente per me, per la mia famiglia e per il paese. Ho attraversato la pianta quattro volte dopo, dipingendo un posto diventato silenzioso, ma riflettente della sua precedente potenza.

Hai detto che New York - un'altra materia preferita - ha un'energia unica. Puoi approfondire questo?

New York è stata così grande ed eccitante per me come una bambina - proprio come lo è oggi per le mie nipoti - Volevo vedere tutto. Gli stessi piani e angoli che ho visto ogni giorno a Betlemme sono rinati nei grattacieli di New York. E così tante persone da guardare! Ogni volta che attraversavo i ponti che attraversavano il fiume Lehigh, lungo il quale era stata costruita la fabbrica d'acciaio di Betlemme di 4,5 miglia, potevo vedere un panorama della sua potente attività. I vagoni del treno, i saldatori e i carboni ardenti delle cokerie di Betlemme hanno trovato un parallelo nella corsa di persone, metropolitane, fumo e imponenti edifici di New York.

Capisco che di solito lavori dalle foto. Che consiglio puoi offrire in merito a foto e riferimenti?

Quando faccio il mio lavoro più dettagliato, lavoro dalle foto piuttosto che dagli schizzi fatti sul posto. Compongo sempre attraverso l'obiettivo, pensando al modo in cui dovrebbe essere composto come un dipinto se dovessi scegliere di dipingerlo. Con la fotografia digitale, trovo che non sono così attento come lo ero con il film, ma mi permette di fare più scatti e ulteriori scatti di dettagli. È un po 'come fare miniature. Mi permette di scattare anche molte foto di persone in una determinata area e in seguito posso scegliere e riorganizzare. E ho imparato a modificare, modificare, modificare.

Di solito lavori con diverse foto?
Spesso stampo un numero di foto prima di iniziare il mio disegno.

Di solito fai un disegno dettagliato prima di dipingere?

Normalmente non faccio un disegno dettagliato, perché posso visualizzare dove andrò. Il primo e più importante è vedere la composizione come un insieme astratto: forme e valori. Dopo aver grigliato la mia carta, disegno le aree più critiche e poi inizio a dipingere, fermandomi a riempire i dettagli man mano che vado. Ho una grande impazienza di iniziare a dipingere.

Fai altri lavori preliminari?

Che io stia lavorando dalla vita o dalle foto, stabilisco la mia tavolozza in anticipo per ogni dipinto. Adoro il colore e ne uso molti, ma per prima cosa abbasso la mia tavolozza per un dipinto sperimentando lavaggi e smalti: quale colore scende prima su un colore asciutto, o dovrebbe essere viceversa; quali colori dovrebbero fondersi bagnato su bagnato e così via. Per molte aree sono propenso a mescolare di meno e sovrapporre di più, ma quella decisione viene solo dopo la sperimentazione.

Capisco che lavori usando un metodo di smaltatura, costruendo il colore e i dettagli. È corretto?

Di solito con la stratificazione / vetratura, provo a usare non più di due colori, quindi non divento "fangoso". Tuttavia, quando mescolo, anziché smalto, a volte userò tre colori. Detto questo, di solito uso pochissimi colori pigmentati e quindi ci sono meno possibilità che si verifichino ottusità. A volte poso un colore e lo lascio asciugare sapendo che prenderò una spugna e la pulirò delicatamente di nuovo per lasciare un velo di colore morbido lavorato sulla carta su cui posso lavorare di nuovo. A volte inizierò con una mano di smalto acrilico su fondo largo su una vasta area in modo da poter lavorare di nuovo senza movimento sotto. Di solito devo applicare nuovamente valori scuri e colori brillanti in un dipinto dettagliato una volta che l'applicazione originale è completamente asciutta. Un esempio di colore scuro, ma brillante, è una mela rosso scuro. Basta usare un colore per renderlo troppo piatto. Per prima cosa userò un rosso brillante per un'applicazione iniziale. Quando è asciutto, lo strato sopra con un lavaggio rosso scuro. In tal modo, il colore raggiunge una profondità bellissima.

Hai dei colori su cui fai affidamento di volta in volta, e altri che cerchi di evitare?

Come accennato, uso molti più colori di macchie rispetto ai colori pigmentati. Uso una lunga palette di metallo con i miei colori più usati più vicini a me in ordine "arcobaleno". I colori che uso più frequentemente sono cambiati nel tempo e continuano a farlo. Ad esempio, una volta ho usato parecchio Payne's Grey. È stato sostituito con Neutral Tint per neutralizzare alcuni colori. Uso ancora Ultramarine Blue, ma non per evitare la granulazione. Altre volte lo uso soprattutto per quella proprietà. La ftalocianina blu è una tintura e tecnicamente non dovrebbe muoversi molto, ma lo fa! Lo evito per i cieli in quanto può diventare irregolare.

Quale carta preferisci: marca, stampa a freddo, stampa a caldo, ecc.?

Uso più spesso 300 libbre. La carta Saunders Waterford Cold Press, o Twin Rocker, una carta fatta a mano in un solo peso. Mi piace la carta ruvida, in particolare Arches, ma non la uso per i miei lavori più dettagliati. Mi piace, comunque, per i soggetti della natura all'aperto.

Preparate la vostra carta in qualche modo — bagnandola, allungandola, ecc.?

Ho provato tutti i modi per preparare la mia carta, ma alla fine ho scoperto che avevo molta più flessibilità di movimento per lasciarlo libero sul mio tavolo da disegno. Di solito non c'è abbastanza cedimento per impedirmi. Se necessario, lo giro a faccia in giù, bagna la schiena con una spugna e appesantisco con il mio tavolo da disegno e pesi aggiuntivi per un po '. Ritorna a me totalmente piatto e via. Lasciando il foglio libero, posso girarlo facilmente mentre lavoro, a volte anche capovolto, senza dover spostare l'intera scheda su cui si trova. Per quanto non convenzionale possa sembrare, ho notato che la maggior parte delle persone nelle mie classi lo fa anche adesso, anche se non gliel'ho mai chiesto.

Insegni da un po 'di tempo. Hai trovato questo un aiuto nel tuo lavoro?
Sì e no. Mi piace stare da solo molto, quindi stare con le mie lezioni è davvero una bella pausa da me stesso! Mi piace il loro entusiasmo e, a volte, la loro etica del lavoro mi spinge fuori dal mio spazio pigro. In altri modi, poiché devo scomporre tutto per rispondere alle loro domande, mi trattiene un po '. Mi piace la spontaneità dell'acquerello (sì, anche con lavori dettagliati), ma a volte inizio a pensare troppo tecnicamente perché la mia mente è ancora intrappolata nella modalità domanda e risposta.

Qual è il miglior consiglio che puoi offrire a un aspirante artista dell'acquerello?

Ho appena letto una citazione attribuita a Katherine Johnson, il matematico della NASA che ha svolto un ruolo chiave nell'invio dell'Apollo 11 sulla luna e ritorno. Ha detto: "In matematica, hai ragione o hai torto". Mi ha colpito perché nell'arte NON c'è giusto o sbagliato. Continua a dipingere e non cercare di emulare il lavoro di un altro pittore. Alla fine il tuo lavoro assomiglierà al tuo lavoro e avrai imparato molte cose lungo il percorso per rendere unico il tuo lavoro. La tecnica inizierà naturalmente a prendere posto. Come dico ai miei studenti, l'acquerello è un sacco di apprendimento negativo. Ricorda solo di divertirti a farlo. È solo carta.

Carolyn Latanision È originario di Betlemme, in Pennsylvania, e ora vive e lavora in Massachusetts. Lavora principalmente nei mezzi idrici, esplorando le sue sfide e possibilità uniche. Carolyn è membro della National Watercolor Society, New England Watercolor Society, Pennsylvania Watercolor Society, Catharine Lorillard Wolfe Art Club a New York, Hudson Valley Art Association, Philadelphia Water Color Society, Rocky Mountain Water Media e Whiskey Painters of America. Nella zona di Boston, è designata come Copley Master nella Copley Society of Art. I suoi dipinti sono presenti in molte collezioni pubbliche e private. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web di Carolyn.


Guarda il video: Ted 2 scena litigio (Agosto 2022).