Tecniche e suggerimenti

Demo Pastel Landscape con Michael Chesley Johnson

Demo Pastel Landscape con Michael Chesley Johnson


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Nel numero di settembre di Magazine, Maureen Bloomfield scrive dei paesaggi di Michael Chesley Johnson nell'articolo di approfondimento Poetry of Earth. Ecco una demo bonus che Chesley Johnson ha condiviso con noi su come dipingere un paesaggio pastello.

Demo sublime di Point Lobos
di Michael Chesley Johnson

Per il mio studio di pittura Point Lobos Sublime, Userò un paio di foto, diversi schizzi di plein air per riferimento di colore e anche un dipinto ad olio dello studio in cui ho già risolto alcuni dei problemi di colore. Voglio ricreare la sensazione delle rocce monumentali e dell'acqua fresca, entrambe riprese con luci calde, ma voglio anche giocare con le trame di roccia e acqua su un supporto diverso.

Dopo aver disegnato una semplice griglia sulla mia fotografia con uno Sharpie a punta fine, disegno una griglia simile sulla mia superficie con una matita pastello azzurra in preparazione per il trasferimento del disegno. Uso l'azzurro perché è un colore freddo che funzionerà bene con gli altri colori freddi che userò nel dipinto. La superficie è di carta bianca pastello sabbiato di qualità professionale, 11 × 22.

1. Transfer Design: Usando la stessa matita pastello, trasferisco il disegno dalla foto alla mia superficie a mano libera scelta.

2. Scurisci i contorni: Adesso uso un sottile bastoncino di carbone di vite per scurire i contorni. Il carbone vegetale è "compatibile" con il pastello, in quanto è morbido e svanirà quando aggiungo colore.

3. Blocco a colori: Una volta completato lo schizzo iniziale, blocco le forme principali con la mia "prima ipotesi migliore" sul colore. Per il lato in ombra delle rocce, spingo un po 'di più il colore verso l'intenso, favorendo un rosso freddo per iniziare; più tardi, parte di questo intenso colore mostrerà attraverso i colori più tenui e farà brillare il dipinto.

4. Scrub e spray: Poiché non avevo tonificato la carta prima di iniziare, parte del bianco della carta Wallis è ancora visibile, quindi uso un pennello a setole grandi per massaggiare delicatamente il pastello in qualsiasi area bianca. (Sono solo piccole macchie, ma sarebbero fonte di distrazione se fossero ancora rivelate nel dipinto finale.) Mi occupo di rimuovere il meno pastello possibile. Successivamente, utilizzo un flacone spray con alcool isopropilico al 91% e spruzzo delicatamente l'intero dipinto. Fondamentalmente questo "risolve" il pastello sul posto. Dà anche una bella trama ruvida alla superficie che aiuterà a suggerire una trama rocciosa. Mi piace anche il modo in cui macchietta l'acqua. Preferisco spruzzare a spazzolare poiché è troppo facile rendere il colore confuso con un pennello.

5. Spray alcolico: Ecco il dipinto dopo aver spruzzato con l'alcool. Puoi creare la trama maculata e ruvida creata dallo spray.

6. Regolazioni delle proprietà del colore: Qui ho apportato le mie principali modifiche alle proprietà del colore di ogni forma. Ho reso le rocce in ombra più attenuate; reso le erbe ombreggiate sulla roccia giusta non così appariscentemente blu; aggiunto calore ai passaggi illuminati dal sole; e hanno anche iniziato a sovrapporre più colore sull'acqua. Per l'acqua, sto prestando particolare attenzione all'area che ha un'ombra proiettata su di essa dalla giusta massa rocciosa - voglio farlo "leggere" come ombra, quindi mantengo i colori all'interno di quell'area più freddi. I riflessi delle rocce più a sinistra sono mantenuti sottili e scuri. Inoltre, ho rinforzato le linee delle rocce - contorni, fessure - con un pastello marrone scuro.

7. Scumble: In questa fase, ho sbriciolato lo stesso pastello duro marrone scuro sopra le rocce in ombra. Questo aggiunge varietà alle ombre e alla trama. Ho iniziato ad approfondire gli oscuri nell'acqua in primo piano all'interno dell'area ombreggiata e dei riflessi. In lontananza, verso la parte superiore del dipinto, ho iniziato a indicare una linea di costa con alcuni più oscuri e alcuni passaggi caldi per indicare la luce solare in lontananza.

8. Primo piano: Ecco un primo piano di quello che sto facendo nell'acqua di primo piano. Variamo colore, rimanendo caldo nei passaggi illuminati dal sole e si raffredda nelle ombre, mantenendo nel contempo un bordo abbastanza distinto in cui cade il bordo dell'ombra. Ho anche indicato, con un pastello azzurro, dove voglio che l'acqua si rompa lungo la base delle rocce. Infine, ho aggiunto un suggerimento di riflessi più duri e profondi per le crepe e le ombre della massa rocciosa.

9. Spray alcolico: Il "dente" sta cominciando a riempirsi sulla mia superficie, quindi ho spruzzato un altro giro di alcool sul dipinto. Ho concentrato lo spray un po 'più direttamente nell'acqua ombreggiata per approfondire le tenebre. Mi piace l'effetto macchiato dello spray, in quanto aggiunge consistenza e interesse.

10. Piccoli aggiustamenti: Ora sto andando oltre l'applicazione del colore in modo pesante, dal momento che voglio apportare piccole e delicate regolazioni di colore e temperatura. Nelle ombre della roccia, uso più verde freddo e un po 'di grigio-blu chiaro per rinfrescare ancora di più i rossi. Perfeziono le crepe scure e aggiungo un rosso scuro e freddo con il marrone scuro. Nell'acqua di primo piano, ho iniziato a usare tratti che indicano acqua leggermente disturbata. Sto pensando a come il colore del cielo si riflette sia nell'acqua ombreggiata che nell'acqua in pieno sole; lo stesso azzurro può essere usato in entrambi. Infine, inizio a perfezionare la forma dei riflessi nell'acqua più distante e aggiungo "luccichio" a dove l'acqua incontra la roccia con un pastello giallo chiaro e opaco.

11. Affinamenti: Perfeziono di più le ombre delle rocce e gioco con il disegno delle crepe.

12. Finalizza l'Acqua: Gioco di più con increspature e riflessi. Mi piace dipingere l'acqua dal basso verso l'alto; cioè dipingo prima il fondo (se riesco a vederlo), quindi aggiungo il colore dell'acqua stessa; poi riflessioni; e infine trattamenti superficiali come increspature e macchie solari. Per questo dipinto, sono particolarmente interessato alla calda macchia di fondo illuminato dal sole nell'angolo in basso a sinistra, quindi mi assicuro di preservarlo, ma non di renderlo così luminoso da distogliere l'occhio troppo velocemente dalle rocce.

13. Pittura finita: Point Lobos Sublime (pastello, 11 × 22). Prima di fare questa fotografia finale, ho sentito che la roccia in ombra sulla destra era ancora troppo rossa, quindi ho fatto un giro di ombra cruda di medio valore su di essa per attenuarla ancora di più.

Ecco tutti i pastelli che ho usato nella realizzazione di questo dipinto - solo 34 bastoncini! Gli studenti sono sempre stupiti di quanto colore puoi ottenere da così pochi bastoncini.

Per leggere l'articolo completo, prendi una copia del nostro numero di settembre o iscriviti alla rivista!

Michael Chesley Johnson è stato insignito del Master Pastelist da Pastel Artists Canada nel 2008, ed è un membro firmatario della Pastel Society of America e membro legale di Oil Painters of America e della American Impressionist Society. I suoi dipinti sono comparsi in Rivista, Journal pastello, Artista americano, e Intenditore di belle arti (Rivista PleinAir) e fanno parte di collezioni aziendali e private.

È stato artista invitato al Sedona Plein Air Festival (2006-2011) e nel 2011 ha anche partecipato al Plein Air Southwest, al Grand Canyon National Park "Celebration of Art" e allo Zion National Park "Sulle orme di Thomas Moran" Invitationals. Nel 2012, è stato un artista invitato a Rivista PleinAirPrimo Plein Air Convention Expo annuale e di nuovo all'evento del Grand Canyon.

Un collaboratore per Rivista, scrive regolarmente anche per Journal pastello. È autore di numerosi libri, tra cui Through a Painter's Brush: A Year on Campobello Island, Through a Painter's Brush: The Southwest americano, e Backpacker Painting: Outdoors with Oil Pastel (tutti disponibili attraverso il suo sito Web).


ALTRE RISORSE PER GLI ARTISTI

• Guarda seminari d'arte su richiesta su ArtistsNetwork.TV

• Ottieni accesso illimitato a oltre 100 ebooks di istruzioni d'arte

• Seminari online per artisti eccellenti

• Scarica istantaneamente riviste d'arte, libri, video di più

• Iscriviti alla newsletter via email del tuo artista e ricevi un ebook GRATUITO


Guarda il video: Michael Chesley Johnson Small Sketches u0026 Demos Available (Potrebbe 2022).