Ispirazione creativa

Blocco degli artisti, paura dell'errore e come interrompere il ciclo

Blocco degli artisti, paura dell'errore e come interrompere il ciclo


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Domanda della settimana ....

“Disegno e dipingo, ma lavoro anche a tempo pieno. Voglio dedicare più tempo all'arte e anche uscire dal blocco di questo artista in cui mi sembra di essere stato. Puoi darmi qualche consiglio su cosa fare per interrompere questo ciclo? "

Questa è una domanda comune che mi viene posta. Sembra essere un dilemma universale per gli artisti e un problema che tutti noi combattiamo di volta in volta. Mentre ogni persona è diversa e le nostre diverse personalità ci portano a approcci diversi, ci sono alcune cose che si possono fare per essere un artista migliore.

Ecco la mia risposta: "O fai o no. Per quanto possa sembrare duro, tu sei quello al posto di guida e le scelte devono essere fatte. Ho sempre lavorato a tempo pieno, oltre a crescere una famiglia, e ero ancora abbastanza determinato da dedicarmi all'arte ogni giorno. Bisogna essere terribilmente determinati e testardi, e talvolta è difficile farlo.

Ricordo quando ero un artista alle prime armi anch'io. Non avevo molta esperienza, né avevo molta fiducia. Il mio lavoro era abbastanza buono per il palco in cui mi trovavo, ma non era affatto vicino a dove volevo che fosse. (Non lo è ancora, il che mi fa crescere.) Ci sono stati momenti, come quelli vissuti da molti altri artisti, che la frustrazione è diventata così intensa che ho smesso di fare arte per lunghi periodi di tempo. Che ci crediate o no, è normale.

Arte e creatività hanno sempre dominato la mia vita. Anche quando non stavo perseguendo attivamente l'arte nel corso della giornata, ha sempre avuto un modo di insinuarsi nella mia vita. Mi verrebbe chiesto di aiutare con le esposizioni nel negozio in cui ho lavorato, o di aiutare a progettare un volantino o un poster. Quando lavoravo per il dipartimento di polizia, mi sono ritrovato a studiare arte forense. La morale di questa storia è che l'arte era una parte di me che era innegabile e che doveva essere espressa.

Col tempo, ho scoperto che anche la mia creatività era insaziabile. Le voglie di creare erano semplicemente troppo intense, quindi mi sono concesso il lusso di indulgere in esse. Fu allora che ero più felice, quindi decisi di fare arte la mia vita. Dopotutto, non è felice quello che dovremmo davvero fare?

Vedi, si tratta davvero di scelte. POSSIAMO fare ed essere tutto ciò che desideriamo, se ci impegniamo a farlo. È sempre facile? Ovviamente no! Niente che valga la pena perseguire è facile! È la ferma determinazione e il duro lavoro che la rendono una passione e vale sempre la pena perseguire le passioni. Le nostre passioni sono chi siamo veramente.

Anche quando ho dovuto lavorare a tempo pieno, ho fatto il tempo di disegnare e dipingere. Ho studiato ogni volta che potevo. Mi sono prefissato obiettivi difficili e ho preso la decisione che, in ogni caso, avrei disegnato almeno tre ore al giorno. Ho seguito corsi d'arte per corrispondenza che potevo fare nel mio lasso di tempo, invece di frequentare corsi universitari programmati. Ciò significava a volte tarda notte e giorni stanchi. Oh bene. Quando ho cresciuto i miei figli, ho fatto capire loro che la mia arte era importante e hanno imparato a non interrompermi, ma invece a sedermi e colorare con me. In questo modo, non mi sono preso il tempo per loro ... Ho condiviso la mia passione. Spero anche che abbia insegnato loro che è importante seguire i propri sogni.

Quello che ho fatto è stato per pura convinzione. Ho preso la decisione deliberata di lavorare sodo e ho accettato il fatto che l'arte fosse la mia forza trainante. L'ho appena fatto! Lavoro, bambini, vita ... lo facciamo tutti. Ciò che mi ha reso diverso è stata la decisione che ho preso di essere un artista e di accettare che i sacrifici dovevano essere fatti. Ogni obiettivo nella vita è così. O lo fai o non lo fai. Devi decidere cosa vuoi e farlo accadere.

Per quanto riguarda il commento sulla paura del fallimento, beh, cosa devi temere? Pensaci davvero. La paura è solo un'emozione e ha potere solo se ci arrendiamo. L'arte è una sfida, ma otterrai molto solo con la determinazione a provarci. Quella sensazione di realizzazione è come nessun altro. Il fallimento è solo uno stato d'animo, quindi non dimenticare mai che puoi ignorarlo. Sapere che non tutti i pezzi funzioneranno come pensavi sia solo una parte del processo di apprendimento. Molti dei miei pezzi di pratica, e alcuni lavori finiti ora, finiscono nel cestino. E allora? Ogni pezzo accartocciato è un'esperienza di apprendimento che ho avuto il piacere di creare. Superalo e continua! Con il tempo, avrai più successi nel tuo lavoro rispetto a quelli che mancano il segno. L'ignoto è ciò che mi rende divertente e mi rende ancora più determinato!

O lo fai o non lo fai. Se lo vuoi abbastanza male, troverai un modo. Se non lo fai, allora una vita consumata dall'arte non fa per te. E va bene. Non tutti dovremmo guadagnarci da vivere. Ci sono molti livelli per essere un artista. Sii te stesso e divertiti quando lo fai!

sottovento


Lee Hammond è stata chiamata la regina del disegno. In questi giorni potrebbe non essere giusto, poiché oltre a fornire le migliori lezioni di disegno, ha anche creato libri e video fantastici pieni delle stesse tecniche di pittura acrilica facili da seguire, tecniche di matita colorata e altro ancora. Fai clic qui per vedere tutti i libri didattici e i DVD che Lee Hammond ha da offrire!

Download gratuito! Tecniche di pittura acrilica facile di Lee Hammond


Guarda il video: Pensieri in libertà sulla paura (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Teddie

    Mi scuso, ma, secondo me, commetti un errore.

  2. Memuro

    Condivido pienamente la tua opinione. C'è qualcosa in questo e mi piace la tua idea. Propongo di sollevarlo per una discussione generale.

  3. Judal

    Mi scuso, ma penso che tu abbia torto. Inserisci che ne discuteremo.

  4. Garion

    Wacker, che una frase necessaria ..., un pensiero brillante

  5. Thaw

    ennto di sicuro

  6. Cris

    Penso che tu non abbia ragione. Inserisci che ne discuteremo.



Scrivi un messaggio