Disegno

Sculture e arte dall'inquinamento oceanico

Sculture e arte dall'inquinamento oceanico


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

L'artista Angela Haseltine Pozzi e il movimento Washed Ashore creano consapevolezza ambientale da detriti oceanici e rifiuti sotto forma di sculture.

Di McKenzie Graham

Una vacanza sulla spiaggia è un'iconica vacanza americana. Visioni di case, castelli di sabbia fatiscenti, nasi macchiati di zinco e spiagge incontaminate sono incastonati nella nostra nostalgia collettiva. Il problema con quella foto sono le spiagge incontaminate: stanno iniziando a svanire. L'inquinamento è stato spazzato via dagli oceani della Terra disseminando molte delle coste che alcuni gruppi ambientali stanno cercando disperatamente di preservare. L'artista Angela Haseltine Pozzi e l'organizzazione Washed Ashore usano un'altra tattica: Crea bellezza dai rifiuti. Hanno avuto un enorme successo, ripulendo oltre 300 miglia di spiagge, trasformando 38.000 libbre di detriti marini e creando oltre 60 sculture nei 6 anni trascorsi dalla creazione dell'organizzazione. Pozzi dice: "Fino a quando non finiremo la plastica sulla spiaggia, continueremo a fare il nostro lavoro".

Vedi l'articolo, e altro ancora, nel numero di ottobre 2016 della rivista! Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti per 10 numeri completi all'anno.

Visita washedashore.org per saperne di più sul progetto.

Immagini © WashedAshore.org


Guarda il video: HO PROVATO A VIVERE SENZA PLASTICA PER UNA SETTIMANA: ECCO COSÈ SUCCESSO (Potrebbe 2022).