La vita dell'artista

Curare il tuo burnout artistico

Curare il tuo burnout artistico


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Come tornare nel solco

A volte sperimentiamo un po 'meno successo e un po' più di lotta nella nostra vita artistica. Fortunatamente, ci sono modi per cavalcare quelle patch ruvide e tornare in pista. Il coach creativo Dr. Eric Maisel risponde alle nostre domande su come curare il burnout artistico, come evitare di essere inghiottiti dal ciclo infinito di notizie e quando cogliere il momento giusto per ricominciare a creare.

Dove è andata la mia attenzione?

Agitato ad Atlanta chiede:

Sono stato così mentalmente distratto dalle notizie di recente che ho avuto molti problemi a motivarmi a dipingere e poi rimanere concentrato quando lo faccio. Cosa dovrei fare?

RISPOSTA DI ARTE DI BURNOUT

Ognuno di noi ha non solo uno scopo di vita ma molteplici scopi di vita. Ci sono molte cose che sono importanti per noi, in altre parole, e non solo una cosa. Tali scopi di vita potrebbero includere la creazione e il mantenimento di forti relazioni familiari; essere al servizio della nostra comunità; intraprendere un'azione politica di principio; e così via.

Ricordati che le tue esplorazioni creative contano

Ogni giorno è un'opportunità per vivere i nostri scopi di vita, indipendentemente da ciò che sta accadendo nel o con il mondo. Un giorno, potresti voler intraprendere una sorta di azione civica, ma un altro giorno, hai il diritto di fare la tua arte; anzi, dovresti fare la tua arte, in modo da onorare quello scopo della vita.

Per ricordare a te stesso, potresti dire: "Anche questo è importante". Questa visione ricca e arrotondata della vita riconosce che devi preoccuparti di ciò che sta accadendo nel mondo, ma devi anche trovare il tempo per altre opportunità significative.

Vuoi unire i tuoi interessi?

Un'altra idea è che potresti scegliere di sposare i tuoi bisogni creativi con il tuo attivismo sociale impegnandoti nell'arte attivista - opera che ha specifiche intenzioni politiche o sociali, come l'arte dell'artista spagnolo Francisco de Goya (1746-1828). Ma nessun artista dovrebbe sentirsi obbligato a sposare i propri bisogni in questo modo. Se vuoi mantenere la tua arte "quaggiù" e il tuo attivismo "laggiù", questa è una scelta legittima. Il punto è il seguente: le notizie del giorno, per quanto agitanti possano essere, non devono impedirci di vivere i nostri scopi di vita; se lo fa, finiamo con un caso di esaurimento dell'arte, sentendoci passivi e demoralizzati.

Solo pensieri che ti servono

Se le notizie del giorno continuano ad agitarti anche a cavalletto, questa è un'importante strategia da imparare: pensa solo a pensieri che ti servono. Se, mentre dipingi, ti senti dire: "Quell'incendio in California sta ancora andando fuori controllo" o "Mi chiedo se avrò ancora assistenza sanitaria domani?" devi dire a te stesso: "No, quel pensiero non mi sta servendo". Se riesci a padroneggiare questo po 'di brillantezza cognitiva - solo a pensare pensieri che servono il tuo lavoro a portata di mano - ti ritroverai molto meno distratto mentre dipingi e molto più capace di vivere tutti i tuoi scopi di vita.

Is Now the Time?

Troppo occupato a Boise chiede:

Speravo di avere più opportunità di dipingere quando il mio bambino più piccolo andò al college, ma ho ancora problemi a trovare il tempo durante la mia giornata. Eventuali suggerimenti?

RISPOSTA DI ARTE DI BURNOUT

Il tempo - nel senso in cui stai usando la parola - non è qualcosa che si trova; è qualcosa che è fatto. Se la tua arte conta davvero per te, devi trovare il tempo per farlo.

Ciò naturalmente solleverà la domanda: la tua arte conta davvero per te? Potresti supporre che lo faccia, dal momento che ti tira sempre e sempre nella tua mente. Potrebbe essere, tuttavia, che ci siano ragioni non creare che in realtà superano in numero le ragioni della creazione, lasciandoti con una motivazione insu to ciente per superare le distrazioni quotidiane per iniziare.

Come dare la priorità

Se concludi che hai davvero intenzione di creare, il tuo prossimo compito è pianificare la tua arte come priorità. Idealmente, dovrebbe venire la prima cosa ogni giorno - prima che i compiti di routine, le commissioni e le responsabilità della giornata prendano il sopravvento.

Potrebbe essere necessario spostare un'altra pratica benefica - esercizio o yoga, ad esempio - in un'altra ora del giorno, oppure potrebbe essere necessario alzarsi un'ora prima di quanto non faccia attualmente, ma non c'è modo migliore di dedicare tempo alla propria arte di per trovare il tempo per la prima cosa ogni giorno.

Fallo ogni giorno

Anche se non riesci a renderlo la prima cosa che fai, è importante impegnarti e mantenere una pratica artistica quotidiana. Una volta che ci concediamo di perdere qualche giorno, enormi campioni di tempo tendono a scomparire.

Il tuo compito, quindi, è determinare se hai davvero intenzione di fare arte e, in tal caso, trovare il tempo per essa ogni giorno - con il giorno occasionale o (sorridi). In bocca al lupo per aver istituito una meravigliosa pratica di arte quotidiana.

Tempo di innovazioni

Un altro modo per ritrovare il tuo ritmo e prevenire l'esaurimento dell'arte mentre persegui la tua pratica è quello di combinare la tua creatività e il tuo spirito innovativo. Guida alla pittura digitale di Pastel Innovations è stato creato appositamente per supportarti in quel percorso. Con le istruzioni e l'ispirazione dei migliori artisti, avrai esattamente la mappa guida che devi esplorare e creare in modo unicamente tuo.

Hai bisogno di coaching creativo?

Il Dr. Eric Maisel è l'autore di oltre 50 libri, tra cui Coaching the Artist Within e Creazione senza paura. Ampiamente considerato il principale allenatore della creatività d'America, Maisel è ben addestrato nel guidare gli artisti verso una vita creativa di successo. Hai una domanda per il Creativity Coach? Inviaci un'e-mail a [e-mail protetta] con "Creativity Coach" nella riga dell'oggetto. Avremo risposte ad alcune delle domande dei nostri lettori nella prossima puntata di "Chiedi al Creativity Coach" in un prossimo numero.

Estratto dall'articolo originale di Eric Maisel e presentato in Journal pastello.


Guarda il video: How to Avoid Burnout: A Simple Solution (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Daishakar

    Complimenti, che parole necessarie..., ottima l'idea

  2. Deven

    amo tutto

  3. Faugal

    Penso che tu non abbia ragione. Posso dimostrarlo. Scrivimi in PM, ne discuteremo.

  4. Kevinn

    Che parole ...

  5. Negul

    Che frase meravigliosa

  6. Jed

    Che argomento utile



Scrivi un messaggio