La tua carriera artistica

Art Goals: Vincere un concorso d'arte

Art Goals: Vincere un concorso d'arte


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Hai degli obiettivi? Se vincere un concorso artistico è uno di questi, ecco tutti i consigli che devi sapere per mettere i tuoi lavori sotto i riflettori. Frank Eber, co-autore della 99a Mostra annuale della National Watercolor Society, condivide le sue migliori intuizioni su come attirare l'attenzione sul tuo lavoro.

Riconoscimento critico

Nei seminari mi viene spesso posta questa domanda: cosa devo dipingere per entrare in una mostra nazionale? È una domanda comune perché, ovviamente, gli artisti vogliono il riconoscimento per i loro sforzi creativi. Ma cominciamo con una domanda diversa: partecipare a un concorso è una buona idea? La risposta non è semplice.

Non c'è dubbio che vincere premi può aiutarti a far crescere la tua reputazione nel mondo dell'arte. Lo sviluppo di un nome a livello nazionale può essere particolarmente utile se hai l'ambizione di diventare un istruttore d'arte. Può anche significare supporto finanziario se il tuo lavoro vince premi in denaro. Come una volta un mio amico artista disse: Come artisti, dobbiamo guadagnarci molti cappelli per guadagnarci da vivere.

È anche gratificante ottenere il riconoscimento dai colleghi. Se il tuo lavoro è considerato di alta qualità da varie società d'arte, potresti ottenere l'adesione alla firma e la possibilità di mostrare il tuo dipinto insieme ad altri artisti di fama nazionale. Tutto il supporto è buono, ma c'è qualcosa di particolarmente gratificante in un cenno del capo da artisti affermati e società d'arte rispettabili.

Inizia con un concorso d'arte locale

Per entrare nel mondo delle competizioni, è una buona idea iniziare a livello locale. Prova ad entrare nelle mostre d'arte nella tua zona prima di tentare di entrare in quelle nazionali. Se stai vincendo premi in competizioni locali o addirittura statali, ci sono buone probabilità che tu ottenga anche il riconoscimento tra una vasta fascia di artisti. Non è sempre facile essere obiettivi, ma devi determinare dove si trova la tua arte in termini di qualità e sviluppo artistico.

Confronta te stesso con i migliori artisti del tuo genere e vedi se i tuoi quadri soddisfano lo stesso standard. Se hai difficoltà a giudicare il tuo lavoro, chiedi un'opinione onesta a un artista che rispetti. Cerca di evitare di chiedere una critica ai membri della tua famiglia o ad altri significativi, dato che per impostazione predefinita saranno elogiati.

Sii realista

Oggi ci sono molte competizioni, quindi scegli attentamente le tue battaglie. Inserire il più prestigioso dovrebbe essere il tuo obiettivo a lungo termine. Se lavori principalmente su un supporto, è facile trovare il più noto. Concentrati sul presentare il tuo lavoro a quelli, poiché entrare in troppi spettacoli può essere costoso. Ci sono tasse di iscrizione, quote associative e spese di spedizione per dipinti con etichette di ritorno, per non parlare dei costi di inquadratura.

Evita le insidie

Un errore da evitare è iniziare a dipingereperle competizioni. Molti artisti cadono in questa trappola, specialmente quando entrano in uno spettacolo e vincono. Se ti ritrovi a pensare a cosa dipingere per la mostra annuale o il concorso d'arte di quest'anno, sei probabilmente colpevole. Dovrebbe sempre essere il contrario: hai un dipinto fantastico e pensi che potrebbe essere abbastanza buono per essere presentato a una mostra nazionale.

Un altro inconveniente è cercare di compiacere un giurato specifico tentando di dipingere ciò che pensi possa interessarlo. Le tue motivazioni per dipingere devono essere le tue. La tua arte dovrebbe esprimere la tua visione. Se ti assicuri di inviare il tuo lavoro al 100%, è probabilmente il tuo lavoro più efficace.

Per entrare o non entrare

Ci sono molti artisti affermati che non sottopongono mai il loro lavoro a mostre e spettacoli nazionali. Inviando il tuo lavoro, concedi a qualcuno il permesso di giudicare il tuo dipinto, che è una decisione personale. Alla fine, un dipinto non può essere giudicato senza pregiudizi. È come la musica. La realtà è che puoi competere sempre e solo con te stesso.

Prendi tutto, vinci o perdi, con un granello di sale. Un aspetto positivo è che la tua quota di iscrizione supporterà probabilmente un'associazione d'arte senza scopo di lucro che consiste di volontari che organizzano mostre con opere d'arte meravigliose per il grande pubblico. Noi artisti abbiamo bisogno di questo tipo di persone e organizzazioni. Senza di loro, ci sarebbero molte meno opportunità di mostrare il nostro lavoro in pubblico.

Quindi, è una buona idea partecipare a un concorso o concorso artistico? Principalmente sì, purché la ricerca dell'accettazione non diventi la tua ragion d'essere artistica. Come artisti abbiamo bisogno di condividere i nostri sentimenti e idee genuini. Quando l'arte proviene da quel luogo più profondo, i riconoscimenti arriveranno senza troppi sforzi.


Informazioni sull'artista

Frank Eber (frankeber.com) è stato guidato dal maestro Renato Casaro. Si sforza di creare arte senza tempo e di trasmettere una risposta soggettiva, emotiva al mondo naturale.

L'articolo e le immagini di accompagnamento, di Frank Eber, sono apparsi per la prima volta in Artista dell'acquerello, Numero di dicembre 2019.


Guarda il video: CCFULL Still 17 EP13 13. 서른이지만열일곱입니다 (Potrebbe 2022).